Le verdure Bonduelle Food Service

Autunno 2020: quattro antipasti per stupire

10/09/2020 Bonduelle Food Service

Se la tradizionale calura estiva spinge a pranzi frugali e portate leggere, l’inizio dell’autunno riporta i clienti su portate più tradizionali e, soprattutto, su ordinazioni più corpose. Per questo l’antipasto assume una funzione fondamentale: stimolare l’appetito dei clienti e regalare un primo “assaggio” di ciò che nelle portate successive si intende proporre.

Ecco 4 consigli e 4 ispirazioni per i vostri ANTIPASTI D’AUTUNNO:

Proprio perché inteso come l’inizio di un percorso di gusto, l’antipasto non dovrebbe essere particolarmente sostanzioso: una portata ridotta aiuta a stimolare la fame senza saziarla. Per esempio, dei piccoli bocconcini di melanzane con verdure, scampi e cacioricotta sapranno innescare nei vostri clienti un mix di appetito e curiosità.

Un consiglio che vale per ogni portata, ma che per gli antipasti è particolarmente valido, è quello di sperimentare: il giusto mix di forme e colori, con ingredienti diversi per consistenza e gusto, saprà imprimere il marchio della fantasia e della creatività al menù che presenterete al cliente. Prendete il budino al parmigiano: giallo, viola e verde creano un piacevole contrasto visivo, come piacevole è la sensazione di croccantezza del porro in antitesi alla morbidezza del cavolo rosso e delle mele.

L’esperienza culinaria di uno Chef sa esprimersi anche mediante la particolarità degli accostamenti di ingredienti e proprio l’antipasto è il momento giusto per stupire i clienti: per esempio, in questo sformatino di cavolfiori con dressing alle fave è la pancetta l’elemento d’eccezione, in grado di virarne il sapore su territori più decisi e, in questo modo, di lasciare un segno indelebile nei ricordi di chi avrà scelto la vostra cucina.

Infine, è sempre buona norma attingere alla tradizione, ma dare un tocco in più: ricette e ingredienti ancora capaci di stupire, perché suscettibili di aggiornamento e innovazione senza perdere le loro caratteristiche di base. È il caso della parmigiana di melanzane, qui rivisitata con fonduta di caprino e chips di patate viola. Una piccola chicca per preparare i vostri clienti al viaggio culinario che stanno per godersi.